Cuscini per occhi

Perchè usare un cuscinetto per gli occhi durante una sessione di restorative yoga?

Il cuscinetto posizionato sugli occhi chiusi esercita una leggera pressione sui bulbi oculari comportando un rallentamento della frequenza cardiaca (riflesso oculo-cardiaco o riflesso di Aschner-Dagnini) e l’isolamento dalla luce, entrambi fattori essenziali se volete raggiungere un rilassamento profondo.

È importante che il cuscinetto non sia troppo pesante in modo tale che non eserciti troppa pressione sugli occhi.

Vi suggerisco di acquistare un cuscinetto realizzato in un tessuto di seta perchè è più morbido e fresco per la vostra pelle. Meglio se contenente di semi di lino che rendono il cuscino più «flessibile» rispetto a quelli di riso o di fagioli utilizzati in altri eyebags. Hanno anche una fragranza più naturale.

Affinché aderisca meglio alla forma del viso il cuscinetto dovrebbe avere una forma a «farfalla» piuttosto che rettangolare.​

Ricordatevi di conservare sempre il vostro cuscinetto in una piccola custodia in modo che rimanga pulito e protetto. È importante che manteniate il vostro cuscinetto asciutto perchè in caso di umidità i semi di lino in esso contenuti potrebbero danneggiarsi.

Dove comprarlo?

Dove volete, ad esempio su www.eyepillows.it.